16 Ottobre 2021
Allineamento
Corpo
Mente
Emozioni

.
riaccendi la Tua voglia di vivere
.
il Respiro Circolare
ossigena le cellule e riduce l'ansia
migliora il sonno la frequenza cardiaca e la forma fisica

espansioni

ATTIVITA' PRINCIPALI
COUNSELING

Potremmo definire il Counseling una opportunità, quella di conoscere se stessi, di acquisire consapevolezza delle proprie potenzialità, quella di oltrepassare momenti nei quali ci sentiamo particolarmente fragili e non vediamo via di uscita.

Il COUNSELING non è una conversazione, né un’intervista, né un interrogatorio finalizzato ad una diagnosi con conseguente prescrizione di strategie da attuare e cambiamenti da realizzare per essere felici.
Il Counselor non interpreta, non fornisce soluzioni e consigli, non si sostituisce all'assistito nel prendere delle decisioni o nell’affrontare un evento, ma lo supporterà nello sperimentare strumenti adeguati per l’autoguarigione e il primo grande strumento sarà l’assunzione di responsabilità verso la propria vita.
Conviene prendersi la responsabilità della propria vita?
Carl Rogers sostiene che, “se una persona si trova in difficoltà, il miglior modo di venirle in aiuto non sia quello di dirle cosa fare, quanto piuttosto aiutarla a comprendere la sua situazione e a gestire il problema assumendo da sola e pienamente la responsabilità delle scelte eventuali”.
E se sono infelice a causa di altri?
Il Counseling si occupa appunto di difficoltà esistenziali quali un lutto, una separazione, una importante decisione da prendere, il rapporto con i genitori, i figli, propri o quelli di una relazione precedente, il rapporto di coppia o quello con i colleghi di lavoro, e di tutte le situazioni dove ci sentiamo bloccati o inadeguati spesso per la difficoltà di comunicare nel modo corretto.
Come si fa? non ho mai parlato delle mie cose ad un professionista.
Il processo di relazione professionale che si instaura con il Counselor è vincolato all'obbligo di riservatezza e in tutta sicurezza dà l'opportunità alla persona in difficoltà di esplorare e scoprire i suoi schemi comportamentali e le sue modalità di pensiero elaborati magari nel passato, ma che spesso, ancorati nelle abitudini gli impediscono di vivere il presente.
Con un pò d'attenzione ed impegno, l'assistito prende maggiore consapevolezza individuale, migliorando l'utilizzo delle sue risorse, imparando ad agire le scelte e quindi sviluppando autonomia emotiva e decisionale.
In sintesi il Counseling è un'attività professionale che utilizza delle procedure specifiche per il sostegno e l'orientamento, in particolare con la qualità dell'ascolto e con l'empatia.
Posso avere un colloquio di persona per capire meglio?
Certamente saremo lieti di incontrati, scrivici o contattaci con watzap.
RESPIRAZIONE
La Ginnastica del Respiro, il Respiro Guidato, il Respiro Circolare, ci aiutano ad usare meglio la respirazione, una funzione indispensabile alla vita, ma che frequentemente pratichiamo in modo inconsapevole e insufficiente.

Con le sessioni dedicate al Respiro,individuali o di gruppo si può imparare facilmente a rafforzare la muscolatura e gli organi dedicati al respiro contratti dall'eccessivo stress, indeboliti dall' inquinamento, dal tabagismo precoce e protratto, o da effetti di malattie respiratorie più o meno consapevoli.
Come faccio a migliorare il mio respiro?
La Ginnastica del Respiro come il Respiro Guidato e quello Circolare sono tecniche relativamente semplici da imparare, servono a contenere l'ansia e a migliorare il livello energetico.
Il maggiore apporto di ossigeno favorisce il rinnovamento cellulare e di conseguenza l'aspetto esteriore e l'umore.
Respirare bene è un grande vantaggio anche per il sistema linfatico e circolatorio alla base dell'efficienza degli organi interni, del sistema immunitario e della capacità di eliminare le scorie prodotte dal metabolismo.
Il respiro agisce solo a livello fisico?
La Respirazione Guidata contribuisce anche allo scioglimento di blocchi emotivi accumulati nel periodo prenatale, natale, della prima infanzia, o a seguito di un forte trauma emozionale.
I blocchi emotivi condizionano spesso la vita affettiva, il successo lavorativo e creativo, i rapporti interpersonali, famigliari, lavorativi o di studio.
Se respiro meglio studio e lavoro meglio ?
Una corretta respirazione garantisce una maggiore lucidità mentale, l'intuizione l'empatia e la calma e inutile dirlo anche la memoria.
Ma io sto bene a cosa mi serve?
Si consiglia la Ginnastica del Respiro anche a chi non ha problemi di salute perché è il modo più naturale e meno costoso di fare prevenzione oltre che imparare ad ascoltare il proprio corpo non solo quando fa male.

La Ginnastica del Respiro, la Respirazione Guidata, il Rebirthing, la Respirazione Circolare, sono tecniche che affrontano con approccio scientifico il percorso di autoconoscenza e di sviluppo della consapevolezza, svolto attraverso la pratica della respirazione nelle sue diverse accezioni.
Tutti possono provare?
Provare è semplicissimo e possono farlo tutti perché non ci sono controindicazioni.
Basta scriverci o contattarci direttamente con watzap.






REIKI

Il REIKI una riscoperta della millenaria tradizione del guarire naturalmente, viene usato per stabilizzare l'equilibrio energetico e l'armonia con sé stessi, quindi con il nostro prossimo, influendo positivamente sulla vita familiare, lavorativa e sociale.

Il REIKI favorisce il recupero fisico mentale ed energetico dopo un trauma anche importante causato da un incidente una caduta o un'operazione chirurgica oppure durante una convalescenza. Contribuisce in modo rapido e determinante al riequilibrio mentale ed emotivo causato da un lutto, una separazione, una bocciatura o un forte spavento.
Il REIKI è come la Pranoterapia?
Il REIKI è molto diverso dalla Pranoterapia perché nel reiki l'operatore è semplicemente un Canale che fa da convogliatore dell'Energia Universale verso la persona (il ricevente)che ha bisogno di energia per riequilibrarsi, mentre nell'altro caso l'energia è emanata dall'operatore
Seguendo il punto di vista olistico, si afferma che la malattia, in qualsiasi forma si presenti, non è altro che la manifestazione sul piano fisico di uno squilibrio energetico. Il Reiki ha come scopo quello di rimuovere questi blocchi energetici, ristabilendone il flusso, riportando l'armonia tra mente e corpo.
Tutti possono ricevere o dare il Reiki?
Tutti possono ricevere il Reiki mentre per darlo è necessario avere almeno il primo livello
Come devo fare per avere il primo livello di Reiki?
Per avere il primo livello di Reiki è necessario iscriversi alla newsletter in modo da essere informati sulle date dei corsi che periodicamente l'associazione Espansioni asd organizza per i propri iscritti, dove si prende coscienza di come funziona questa energia, come si possono fare i trattamenti per se stessi, le persone che ci stanno a cuore, le nostre piante, i nostri animali e per tanto altro.


Il REIKI è un trattamento riconosciuto e convenzionato dal Servizio Sanitario Nazionale in molte regioni italiane, non ha effetti collaterali ed è utile a grandi e piccini.


Il REIKI può essere somministrato anche a distanza da persone abilitate










ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DELLE POTENZIALITA’ UMANE



















Prenota il tuo appuntamento conoscitivo
al 333 4544147
o apri la chat


commenti
Ricevi la nostra newsletter
e rimani aggiornato con le nostre novità




Sito realizzato da www.rifranet.com
close
Utilizziamo i cookies
www.espansioni.org utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie. Se non desideri autorizzare l'utilizzo di tutti o una parte dei cookie, oppure se desideri approfondire l'argomento, consulta la
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari