30 Maggio 2024

Counseling cos’è e a cosa serve?

L'attività professionale del Counselor, Mentore o Life Coach come si vuol chiamare è basata su una preparazione professionale vincolata da segreto professionale ciò significa che i contenuti espressi in studio sono vincolati dal segreto come per gli psicologi.
Il professionista in questione attraverso l'ASCOLTO EMPATICO della persona che ha di fronte, svolge con esso/a un lavoro di ricerca delle potenzialità spesso sottovalutate o ignorate dall'utente e insieme alla sua volontà, attiva un percorso rafforzativo di atteggiamenti e comportamenti che abbassano il livello di preoccupazione e di ansia per il raggiungimento di nuovi obiettivi e l'abbandono di vecchi schemi comportamentali inadeguati al periodo evolutivo della persona in trasformazione

Attraverso l’associazione di attività come la RESPIRAZIONE GUIDATA E LE TECNICHE IMMAGINATIVE é possibile abbassare la componente ansiogena e accedere a contenuti emotivi normalmente non manifesti, costituiti da emozioni, immagini, pensieri, che verbalizzati ed elaborati insieme al Counselor, conducono alla presa di coscienza più completa dei propri vissuti e di un nuovo possibile equilibrio, acquisendo più spontaneità e più chiarezza riguardo alle proprie relazioni molto spesso condizionate da meccanismi emotivi generati da caratteri ereditari o da esperienze individuali traumatiche.

Capita a volte di arrovellarsi giorni e giorni per un problema quando basterebbe CAMBIARE IL PUNTO DI VISTA per risolverlo
per un colloquio conoscitivo gratuito
Stefano 333 45 44 147


L"Il COUNSELING è come una relazione nella quale il la persona è assistita nelle proprie difficoltà, senza rinunciare alla libertà di scelta e alla propria responsabilità"(Carl R. Rogers)

Il COUNSELING tende a sostenere e sviluppare le potenzialità personali, promuovendone atteggiamenti attivi, propositivi e stimolando la fiducia in sé stesso. Si occupa di migliorare la capacità di prendere decisioni, potenziare le capacità comunicative per favorire le relazioni interpersonali in ambiti come famiglia, scuola, lavoro.


In sintesi IL COUNSELING è un’attività professionale che utilizza delle procedure specifiche per il sostegno e l’orientamento, in particolare con la qualità dell’ascolto e con l’empatia

Qualità della Relazione

Il processo di relazione che si instaura con il Counselor dà l’opportunità alla persona di esplorare e scoprire i suoi schemi comportamentali e le sue modalità di pensiero aumentando cosi la consapevolezza individuale, migliorando l’utilizzo delle sue risorse e aiutandolo ad agire le scelte e a sviluppare autonomia emotiva e decisionale.

In maniera graduale, attraverso l’associazione di meccanismi corporei e di percezioni emotive è possibile abbassare la componente ansiogena, acquisire più spontaneità, conoscere le proprie modalità relazionali e i meccanismi emozionali che le regolano, sperimentare maggiore libertà espressiva accompagnata da più sicurezza personale.

Formazione del Counselor

Il Counselor adeguatamente formato e dopo essere passato egli stesso da un percorso di introspezione, continua il suo aggiornamento con letture, seminari e confronti con altri colleghi per mantenere alto il livello di efficienza nei confronti del cliente, con esso però non si instaura una relazione psicoterapeutica poiché non si cerca di destrutturare una personalità patologica, ma di instaurare una relazione di aiuto.

Egli ha sviluppato capacità, abilità, sensibilità ed etica per sostenere e agevolare, in maniera adeguata e costruttiva, il processo di evoluzione, consapevolezza e conoscenza di un individuo in un determinato periodo della sua vita utilizzando all’interno della relazione di aiuto gli strumenti tipici della Metacorporea come ad esempio la Respirazione Metacorporea illustrata precedentemente.
Il Counselor è un professionista cui non spetta la diagnosi o cura per disagio psichico che sono esclusiva competenza dello psicologo o psicoterapeuta.

E' chiamata COUNSELLING l'attività svolta da persona qualificata professionalmente, che abbia svolto un percorso personale evolutivo di una certa durata, presso uno degli istituti qualificati per tale scopo.

Alla base del lavoro c'è la relazione che si instaura con il Counselor che deve essere una figura rassicurante e molto preparata per consentire all'utente di esplorare e scoprire i suoi schemi comportamentali in totale sicurezza, aumentando così la consapevolezza individuale, migliorando l’utilizzo delle sue risorse e acquisire gli strumenti per sviluppare autonomia decisionale così da realizzare eventuali nuove scelte in modo consapevole ed evitando salti nel buio e crisi di panico.

Per INFO usare il form di contatto o chiamare al numero


PRIMA PROVA COMPRESA NELLA TESSERA ASSOCIATIVA

CHIAMACI

Sito realizzato da www.rifranet.com
cookie